allevatori-casari-affinatori-02

CONTROLLO COMPLETO

La gestione della filiera

La nostra filiera si sviluppa in tutte le sue fasi all’interno delle nostre fattorie. Dal nutrimento del bestiame alla mungitura, dalla trasformazione del latte in formaggio all’affinamento: ogni singolo passaggio avviene sotto la nostra supervisione.

SIAMO ALLEVATORI

mucca_1
SALUTE DEI CAPI

Dieta selezionata

  • I nostri capi si nutrono di fieni locali, cerali nobili ed erba fresca dei pascoli. Ogni capo segue una dieta personalizzata curata da un’alimentarista.

 

Alpeggio

  • Ogni anno le nostre mucche trascorrono 3 mesi in alpeggio ad alta quota, la loro alimentazione in montagna arricchisce notevolmente la gamma aromatica del latte.
mammella_1
MATERIA PRIMA

Mungitura

  • Le nostre mucche vengono munte 2 volte al giorno attraverso l’ausilio di appositi macchinari a garanzia del rispetto delle norme igienico sanitarie.

 

Biodiversità

  • Il latte appena munto conserva inalterato i profumi del territorio, è un alimento vivo, ricco di fermenti lattici, responsabili della trasformazione del latte in formaggio.

Il benessere animale è un obiettivo primario nella nostra azienda: solo curando la qualità dell’alimentazione, garantendo luoghi confortevoli e cibo selezionato si ottiene un latte di altissima qualità.

SIAMO CASARI

bidoncino_1
CONSERVAZIONE

Raccolta del latte

  • Una volta munto il latte viene raccolto e trasferito dalla fattoria in caseificio, e conservato in apposite autocisterne refrigerate, pronto per essere utilizzato nella lavorazione.

 

Pulizia

  • A termine della mungitura tutti gli impianti vengono puliti e lavati. L’ordine e la pulizia sono accorgimenti fondamentali nel lavoro in stalla.
latte_1
LAVORAZIONE

Trasformazione del latte

  • Il latte è pronto per essere raffinato e ulteriormente lavorato. In questa delicata fase interviene il casaro, responsabile della trasformazione del latte in formaggio.

 

Lavorazione del latte a crudo

  • La lavorazione del latte a crudo permette di trasferire i sapori del nostro territorio al formaggio. I sali di calcio, il fosforo, i fermenti lattici andrebbero persi con la lavorazione termica.

La maturazione del formaggio è uno dei passaggi più delicati, sebbene la qualità delle materie prime faccia la differenza, il luogo e le tecniche di affinatura sono gli ingredienti che assicurano la buona riuscita del prodotto finale.

SIAMO AFFINATORI

stagionatura_1
STAGIONATURA

Microclima unico

  • Le forme maturano in un luogo unico per microclima: una grotta in pietra attraversata da un corso d’acqua naturale che ne mantiene l’umidità costante.

 

Ambiente naturale

  • I formaggi riposano in uno spazio silenzioso e poco illuminato, rigorosamente su assi di abete a favorirne l’incremento delle qualità aromatiche.
formaggio_1
RISULTATO

Tracciabilità

  • Ogni formaggio ha un numero che ci permette di tracciarne la storia: il suo latte è rintracciabile in ogni fase, dall’alimentazione della mucca al giorno di lavorazione.

 

Formaggi autentici

  • I formaggi che ne derivano sono prodotti unici, sempre diversi, frutto di un’accurata selezione delle materie prime e una gestione sostenibile del lavoro.

Allevamenti tino paiolo

Ecosistemi di montagna

Arte casearia e biodiversità