Noi

Le Fattorie

Le nostre mucche di razza Bruna Alpina sono il nostro bene più prezioso. Da qui nasce la nostra scelta di non sfruttarle per ottenere una maggior produzione di latte, ma assicurare loro una vita più longeva, all’insegna del benessere.
Investiamo tempo, fatica e risorse per allevarle e accudirle personalmente proprio qui, nelle nostre fattorie di montagna, offrendo loro un’alimentazione sana fatta di foraggi genuini, cereali ed erbe locali. Per questo motivo non affidiamo a terzi la loro cura, ma garantiamo una filiera completamente controllata. Fin da quando sono giovani vitelle che cercano di muovere i primi passi, le accompagniamo con amore in tutte le fasi della loro vita: lo svezzamento, la crescita, la riproduzione.
La passione e l’esperienza nell’allevare i nostri animali, così come i profumi dei fiori di montagna e la varietà vegetale dei pascoli alpini, sono quelle caratteristiche che vengono restituite ai formaggi Tino Paiolo sotto forma di aromi e sapori unici, genuini, inconfondibili.

Il Caseificio

Tino Paiolo è il risultato di una storia casearia secolare, che ha attraversato le generazioni ma ha sempre mantenuto quella manualità e quell’autenticità necessarie per fare un formaggio davvero unico, vissuto, incontaminato. Tutto cominciò grazie a nonno Magno, appassionato margaro di fine XIX secolo che produceva strepitosi formaggi d’alpeggio in una piccola malga in alta montagna. Oggi possiamo dire che tutto è rimasto com’era: gli stessi luoghi, gli stessi gesti, la stessa cura degli animali e la stessa scrupolosità nella produzione e nella lavorazione dell’ingrediente più importante, il latte. Noi di Tino Paiolo lavoriamo principalmente a latte crudo, senza trattamenti termici, al fine di conservarne i fermenti lattici originari e di preservarne le naturali caratteristiche organolettiche.

La Grotta

Abbiamo un posto dove il mondo si ferma, dove il tempo e le condizioni microclimatiche creano quell’equilibrio perfetto necessario a far maturare i nostri formaggi e renderli perfetti. Le tavole in abete, le fredde pareti in pietra e l’acqua che scorre senza sosta fanno della nostra grotta un luogo unico dove i frutti del nostro lavoro prendono vita. Perché i formaggi sono alimenti vivi, in continuo mutamento, che hanno bisogno delle migliori condizioni di temperatura e umidità.
E poi c’è la nostra firma. Anche nella grotta la sapienza casearia e il tocco umano sono l’elemento più importante. Le mani di Tino Paiolo, che controllano e curano quotidianamente le forme, rigirandole sulle assi di legno, sono le mani di tutti noi, dei nostri antenati, e dei figli che seguiranno le nostre orme. Ma sono anche le vostre mani, che prendendo un pezzetto di formaggio Tino Paiolo faranno sì che il nostro patrimonio di valori e tradizioni non muoia mai. E ora, buon assaggio.

Fattorie di Montagna - Borgata Marobert, 3 - 12020 - Monterosso Grana (CN)