loader image

QUALITÀ PER ECCELLENZA

Piemontesi Dop

header_dop piemonte-01

DOP PIEMONTESI

Castelmagno di Montagna

Il disciplinare

Il latte utilizzato deve provenire esclusivamente da vacche di razze tipiche dell'arco alpino, allevate nei comuni dell'Alta Valle Grana: Castelmagno, Pradleves e Monterosso Grana. La lavorazione è esclusivamente a crudo, e l'affinatura deve avvenire preferibilmente in grotta.

60

GIORNI DI STAGIONATURA

100%

LATTE VACCINO

dop-castelmagno-mezzo

Pasta

Friabile e granulosa, di colore bianco avorio. Con il progredire della stagionatura assume una struttura più compatta di color giallo ocrato.

Gusto

Aroma caratteristico, molto armonico e delicato nelle forme giovani. Risulta più sapido e piacevolmente piccante con la stagionatura.

Abbinamenti

Ottimo da gustare in purezza o con una fetta di pane casereccio. Si consiglia un vino rosso strutturato e corposo, come il Barolo, il Barbaresco o il Nebbiolo.

Sapevi che

Il Castelmagno viene chiamato il Re dei formagi piemontesi e ha origini antichissime. La leggenda vuole che l’imperatore Carlo Magno ne fosse ghiotto, e forse il suo nome deriva proprio da qui. Il primo documento ufficiale a registrarne l’esistenza è una sentenza arbitrale del 1277.

dop-castelmagno-quarto
castelmagno-dop-prodotta-della-montagna

In Piemonte le materie prime spaziano dall’alta montagna ad ampie pianure e offrono una gamma eterogenea di eccellenze e prodotti unici. In particolare i formaggi rappresentano un motivo di orgoglio e prestigio nel mondo: sono oltre 60 le tipologie prodotte, tra queste numerose di origine protetta DOP.

I formaggi DOP sono il fiore all’occhiello dei nostri territori, il prodotto di tradizioni antiche e saperi all’avanguardia.

DOP PIEMONTESI

Castelmagno di Alpeggio

Il disciplinare

La menzione aggiuntiva “di Alpeggio” viene assegnata solo se il Castelmagno è stato prodotto con latte proveniente da vacche mantenute al pascolo in alpeggio per il periodo estivo e alimentate con erbe locali. Tutto il processo produttivo deve avvenire in malga al di sopra dei 1.000 metri.

60

GIORNI DI STAGIONATURA

100%

LATTE VACCINO

dop-castelmagno-alp-mezzo

Pasta

Friabile e granulosa, di colore bianco. Perlaceo o giallognolo. Con il progredire della stagionatura assume una struttura più compatta con eventuali venature blu verdastre.

Gusto

Aroma intenso e deciso, piacevolmente sapido, con note di latte cotto, frutta secca, fieno, fungo e sottobosco.

Abbinamenti

Perfetto da gustare in purezza o con una fetta di pane casereccio, si sposa volentieri con miele o marmellate ai frutti di bosco. È particolarmente indicato in cucina come condimento per gnocchi.

Sapevi che

La filiera di questo formaggio è cortissima, tutto avviene ad alta quota, dalla mungitura alla lavorazione del latte, fino all'affinatura delle forme. Può essere prodotto esclusivamente con latte vaccino estivo, quando l'alimentazione delle vacche comprende varietà di erbe e fiori di alpeggio.

dop-castelmagno-alp-quarto
castelmagno-dop-di-alpeggio

Consorzio del Castelmagno: tutela e conservazione del patriomonio gastronomico della Valle Grana.

LA REGIONE PIEMONTE

Il territorio enogastronomico più ricco d’Italia.

Il Piemonte è una terra di artigiani e di cultura, un luogo unico per numero di eccellenze e qualità. Il dialogo costante tra natura, sapienza e innovazione lo rende uno dei panorami enogastronomici più ricchi e rinomati di Italia. La celebre rivista Lonely Planet ha definito il Piemonte come prima regione al mondo da visitare nel 2019.

DOP PIEMONTESI

Raschera

Il disciplinare

Formaggio semigrasso e pressato prodotto esclusivamente nella provincia di Cuneo durante tutte l'anno. Il latte utilizzato è vaccino, eventualmente addizionato con piccole quantità di latte ovino/caprino. Può essere realizzato nella forma quadrata o cilindrica.

30

GIORNI DI STAGIONATURA

100%

LATTE VACCINO

dop-raschera-mezzo

Pasta

Struttura piuttosto consistente, elastica con occhiature di piccolissime dimensioni sparse e irregolari. Colore bianco o avorio.

Gusto

Fine, delicato, di media intensità aromatica se poco stagionato. Intenso, moderatamente piccante e sapido se stagionato.

Abbinamenti

Si accompagna in modo delizioso con pancetta e speck, buonissimo con miele o marmellate . Perfetto con un bicchiere di vino rosso come Barbera o Dolcetto.

Sapevi che

Un tempo i prodotti delle malghe d'alpeggio viaggiavano a dorso di mulo fino a fondovalle, e le forme quadrate potevano essere impilate con maggiore comodità. Deve il suo nome al lago e al pascolo Raschera situati ai piedi del Monte Mongioie.

dop-raschera-quarto
raschera-dop

DOP PIEMONTESI

Toma piemontese

Il disciplinare

Formaggio a pasta semicotta prodotto  esclusivamente con latte vaccino lavorato a crudo. È caratterizzato da una forma cilindrica a facce piane o semipiane, il suo peso può variare da 1,8 Kg nelle forme più piccole a 9 kg nelle forme più grandi.

60

GIORNI DI STAGIONATURA

100%

LATTE VACCINO

dop-toma-mezza

Pasta

Morbida, con occhiatura minuta e regolarmente diffusa. Di colore bianco paglierino.

Gusto

Armonico e fragrante, con sentori di latte, burro e pane. Il sapore diventa sempre più intenso con l’avanzare della stagionatura.

Abbinamenti

Ottimo in cucina piemontese per la mantecatura di risotti o per la farcitura di torte salate. Perfetto in abbinamento con vini bianchi fermi.

Lo sapevi che

Per una corretta conservazione deve essere riposto nel ripiano meno freddo del frigorifero, a una temperatura di 4°C, avendo cura di lasciarlo nel proprio incarto d’acquisto e di chiuderlo in contenitori. Per le sue caratteristiche si presta ad essere consumato come formaggio da tavola.

dop-toma-quarto
toma-piemontese-dop

LA REGIONE PIEMONTE

Un territorio unico per ricchezza culinaria e patrimonio caseario.

Il Piemonte vanta un elevatissimo numero di produttori e operatori del settore lattiero caseario, tra questi spiccano in particolare coloro che producono formaggi al latte crudo. Questa lavorazione favorisce la conservazione e la tutela della biodiversità del territorio, in quanto i fermenti lattici non vengono alterati con trattamenti termici.

DOP PIEMONTESI

Bra tenero

Il disciplinare

Formaggio pressato, prodotto con latte vaccino con lavorazione a crudo. È usato come formaggio da tavola per il tipo Tenero. La zona di produzione, del latte e del formaggio, compresa la stagionatura, coinvolge l’intero territorio della provincia di Cuneo.

45

GIORNI DI STAGIONATURA

100%

LATTE VACCINO

dop-bra-tenero-mezzo

Pasta

Piuttosto consistente, elastica, dall’accentuata occhiatura diffusa e irregolare.

Gusto

Gradevolmente profumato, moderatamente sapido. Sentori di latte, yogurt e burro fuso.

Abbinamenti

Perfetto da grattugiare su primi piatti di pasta o risotti. Si sposa bene con marmellate di frutta. Da accompagnare con vini rossi strutturati.

Sapevi che

Il formaggio Bra fa parte della storia e della cultura della provincia di Cuneo. La città di Bra che deve il proprio nome al longobardo brayda, dà il nome al formaggio in quanto, nell’antichità, era il principale mercato di commercializzazione del prodotto.

dop-bra-tenero-quarto
bra-tenero-dop

La varietà di prodotti caseari del Piemonte è il riflesso della diversità dei paesaggi e della storia di questa regione a cavallo delle Alpi. L’alpeggio rappresenta una fase determinante nella produzione di molti formaggi, è un rito che si lega agli albori della civiltà, è una storia che si ripete da millenni ed è fondamentale per salvaguardare la qualità e la tradizione.

I formaggi di alpeggio restituiscono il legame autentico con il territorio.

DOP PIEMONTESI

Bra tenero di Alpeggio

Il disciplinare

Formaggio dalla pasta compatta realizzato con latte vaccino di mungitura estiva lavorato a crudo. Nella denominazione d'Alpeggio presenta la caratteristica etichetta verde. L'affinatura avviene rigorosamente in grotta di montagna.

45

GIORNI DI STAGIONATURA

100%

LATTE VACCINO

dop-bra-tenero-alp-mezzo

Pasta

Compatta ed elastica, dall’accentuata occhiatura irregolare dal colore bianco o bianco avorio.

Gusto

Aroma intenso e sapido, moderatamente piccante.

Abbinamenti

Ottimo associato a ingredienti con un gusto più acido, come le confetture di uva o di pomodoro. ideale l’abbinamento con vini rossi o bianchi non troppo intensi.

Lo sapevi che

Il marchio di conformità è costituito da un'etichetta che riporta la denominazione del formaggio ed il logo costituito dall’omino con i baffi e cappello che abbraccia la forma alla quale è stata asportata una fetta. Il logo del formaggio è di colore rosso per il Bra Tenero e il Bra Tenero d’Alpeggio, di colore marrone per il Bra Duro e il Bra Duro d'Alpeggio.

dop-bra-tenero-alp-quarto
bra-tenero-di-alpeggio-dop

Il sistema degli alpeggi contribuisce a garantire la tutela e la custodia del territorio, dei saperi e delle tradizioni locali.

L’allevamento di razze autoctone dell’arco alpino, geneticamente più adatte a una vita in montagna, la tutela della biodiversità e la conservazione dei pascoli e dei paesaggi di montagna, fanno dell’alpeggio una scelta responsabile per il benessere animale e sostenibile per la nostra comunità.

DOP PIEMONTESI

Bra duro di Alpeggio

Il disciplinare

Formaggio dalla pasta compatta e dalle note aromatiche intense. Realizzato con latte vaccino di mungitura estiva rigorosamente lavorato a crudo. L'affinatura avviene in grotta ad una temperatura massima positiva di 15° C e un livello di umidità massimo del 95%.

300

GIORNI DI STAGIONATURA

100%

LATTE VACCINO

dop-bra-duro-alp-mezzo

Pasta

Piuttosto consistente, dura, con piccolissime occhiature sparse e irregolari.

Gusto

Sapido e intenso, con note gradevoli di foraggio e frutta secca.

Abbinamenti

Formaggio perfetto per essere grattugiato, ideale per impreziosire paste o risotti. Da abbinare con vini intensi e strutturati.

Sapevi che

Il nostro Bra Duro d’Alpeggio viene prodotto ancora a latte crudo. Lasciamo riposare il latte di montagna e ne scremiamo parzialmente la panna per affioramento. Otteniamo con lavorazione manuale la tradizionale consistenza compatta della pasta, ideale per le lunghe stagionature.

dop-bra-duro-di-alp-quarto
bra-duro-di-alpeggio-dop

I sapori dei pascoli, la conservazione della biodiversità, l’affinatura in grotte naturali.

DOP PIEMONTESI

Bra duro

Il disciplinare

Formaggio pressato dalla pasta compatta e dalle note aromatiche intense prodotto con latte vaccino lavorato a crudo. Ha una forma cilindrica con facce piane, con diametro variabile da 30 a 40 cm e peso che oscilla da 6 a 9  kg cada forma.

300

GIORNI DI STAGIONATURA

100%

LATTE VACCINO

dop-bra-duro-mezzo

Pasta

Piuttosto consistente, dura, con piccolissime occhiature diffusamente sparse e irregolari.

Gusto

Sapido e intenso, con note animali e di frutta secca. Gradevolmente piccante ad aumentare della stagionatura.

Abbinamenti

Si sposa perfettamente con marmellate di frutta, uva, miele e mostarde di frutta. Si conisglia l'abbinamento a vini intensi e strutturati, quali Barbera o Nebbiolo, oppure a Birre IPA.

Sapevi che

Il Bra DOP Duro è caratterizzato da una crosta dura più scura e una pasta giallo ocra-paglierino, con un aroma gustoso e sapido. Il sapore è decisamente più sapido e piccante nel Bra DOP Duro. Le forme sono cilindriche, con diametro di 30-40 cm, altezza di 7-9 cm e peso di circa 8 kg.

dop-bra-duro-quarto2
bra-duro-dop